La routine giornaliera è caratterizzata troppo spesso da un’alimentazione errata che, associata a fattori quali sedentarietà, fumo, alcol e stress, porta il nostro organismo a invecchiare più velocemente ed essere più vulnerabile a patologie croniche. Uno stile di vita non salutare porta quindi il nostro corpo a non funzionare al meglio. È bene allora conoscere e introdurre nella dieta degli alimenti disintossicanti o detossificanti, che grazie alle loro proprietà, possono aiutare l’organismo a depurarsi e allontanare l’eccesso di tossine, favorendo l’eliminazione delle scorie e, perché no, la contemporanea riduzione del peso corporeo. Ecco una classifica dei migliori alimenti detox.

Il consumo regolare di spezie ed erbe aromatiche può favorire i processi di depurazione dell’organismo. Tra queste citiamo: origano, cannella, cumino, zenzero, finocchio, pepe nero, prezzemolo, rosmarino e curcuma.

Le fibre, contenute perlopiù in frutta, verdura e legumi, aiutano e contribuiscono a disintossicare il nostro organismo e in particolare a garantire la pulizia dell’intestino. Le fibre si suddividono in solubili e insolubili. In particolare le fibre solubili, presenti soprattutto in frutta e legumi, rallentano lo svuotamento gastrico e contribuiscono così ad aumentare il senso di sazietà. Inoltre queste fibre rallentano e riducono l’assorbimento di colesterolo, e garantiscono un miglior controllo glicemico. Le fibre insolubili, invece, le troviamo soprattutto nei cereali integrali e nelle verdure e contribuiscono ad aumentare la massa fecale accelerando così il transito intestinale e, pertanto, riducendo i tempi di contatto dell’intestino con sostanze nocive o tossiche, accelerandone l’evacuazione.

  1. Le crucifere, quali cavolo, cavolfiore, broccoli, rape, ravanello e rucola, ricche di vitamine e di composti fitochimici, tra cui i sulforafano con proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, ma soprattutto antitumorali, disintossicano dalle tossine in generale.
  2. Le verdure a foglie verdi andrebbero introdotte nella dieta giornaliera, per arrivare a consumarne almeno 2 porzioni al giorno. Via libera allora a lattuga, sedano, spinaci, cicoria e bieta. Queste verdure sono ricche di clorofilla e disintossicano dai metalli pesanti, dagli inquinanti e dalle tossine e contengono vitamine e sali minerali.
  3. Il limone è un ottimo alimento detox, efficace per riequilibrare l’organismo e per alcalinizzare il pH, permettendo così di ritrovare l’equilibrio acido-base. Inoltre, essendo ricco di vitamina C, ha un buon potere antiossidante e contrasta la formazione di radicali liberi responsabili dei processi di invecchiamento.
  4. Tra gli alimenti disintossicanti il primo posto è riservato all’acqua. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno aiuta infatti a purificare, a facilitare l’eliminazione di scorie e tossine e a drenare i liquidi in eccesso.
  5. Gli estratti naturali.

 

Pin It on Pinterest

Share This